Contabile di studio

sede: Siena
Rif: 200702


Per studio commerciale con sede a Siena, ricerchiamo un/una:

CONTABILE DI STUDIO



Caratteristiche personali:



- Diploma di ragioneria o Laurea in economia aziendale;

- Consolidata esperienza nel ruolo, maturata presso Studi professionali strutturati e modernamente organizzati;

- Buona conoscenza della contabilità e dell'IVA;

- Propensione ed abitudine allo studio e all'approfondimento; capacità analitiche; rigore;

- Candidato/a metodico/a, preciso/a, ordinato/a;

- Ottime capacità relazionali e comunicative;

- Candidato/a di seria moralità, responsabile, di assoluta fiducia, volontà di ulteriore crescita professionale;

- Ottimo uso PC, pacchetto Office: Word, Excel, posta elettronica; la conoscenza del gestionale B-Point costituirà titolo preferenziale.




Il candidato ideale sarà in grado di svolgere in completa autonomia le seguenti attività:



- Tenuta della contabilità generale di imprese e di professionisti, con regimi sia ordinari sia semplificati, dalla registrazione della fatturazione sino alla prima nota;

- Elaborazione di dichiarazioni fiscali periodiche ed annuali per persone fisiche (professionisti e ditte individuali) e giuridiche;

- Gestione degli adempimenti fiscali annuali: dichiarazioni e liquidazioni IVA, mod. 770, CU, ecc.;

- Invii telematici Entratel (dichiarazioni fiscali) e Infocamere (deposito bilanci, variazioni societarie, pratiche registro imprese in generale);

- Gestione degli adempimenti della fatturazione elettronica;

- Altre attività previste dal ruolo.




Inserimento: Immediato.

Sede di lavoro: Siena.

Inquadramento e retribuzione: contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato full time con adeguato periodo di prova; retribuzione in linea con le esperienze e le competenze effettivamente maturate.



I candidati interessati sono invitati ad inviare il proprio CV (citando il riferimento 200702/IQM) all'indirizzo monicamanzitti@iqmselezione.it previa lettura dell'informativa privacy sul nostro sito IQM selezione. La selezione rispetta il principio delle pari opportunità (L. 903/77).