Contabile di studio esperto

sede: Bologna centro
Rif: 210258

Per prestigioso e qualificato Studio di Dottori Commercialisti con sede a Milano, Roma e Bologna, per la sede centrale di Bologna ricerchiamo un/una:

CONTABILE DI STUDIO ESPERTO

Il candidato ideale sarà in grado di svolgere in completa autonomia le seguenti attività:
• Gestione della contabilità di imprese e di professionisti, con regimi sia ordinari sia semplificati;
• Predisposizione e compilazione di dichiarazioni fiscali periodiche e annuali per persone giuridiche (società di persone e società di capitali);
• Anagrafe dei rapporti;
• Compilazione registri IVA con relative liquidazioni;
• Modelli 770 semplificati per ritenute su redditi da lavoro autonomo;
• Pratiche telematiche registro imprese/ Ag. Entrate/Inps/Inail;
• Adempimenti Intrastat;
• Altri adempimenti contabili, fiscali, amministrativi richiesti dalla mansione.

Sono richiesti:
1. Diploma di ragioneria o Laurea in materie economiche con ottimo curriculum studiorum;
2. Consolidata esperienza nel ruolo, maturata presso Studi professionali di livello strutturati e modernamente organizzati;
3. Ottima conoscenza di tutti i principi contabili nazionali;
4. Ottima conoscenza della normativa IVA nazionale e del Testo unico delle imposte sui redditi nazionale; conoscenza normativa della fatturazione elettronica e pratica operativa;
5. Forte propensione all'apprendimento, capacità analitiche, rigore, precisione;
6. Ottimo uso PC, pacchetto Office: Word, Excel, PDF, posta elettronica; conoscenza del gestionale Profis
7. Domicilio a Bologna o nelle zone limitrofe allo studio

Inserimento: Immediato
Sede di lavoro: Bologna (centro)

Inquadramento e retribuzione indicativi: contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato, full-
time; compensi in linea con le capacità e le esperienze effettivamente maturate.

I candidati interessati sono invitati a leggere l ́informativa sulla privacy (http://www.iqmselezione.it/privacy_candidato.php) e ad inviare la propria candidatura a lauralocicero@iqmselezione.it. La selezione rispetta il principio delle pari opportunità (L.903/77).
Aut. Min. 1314 RS