Commercialista - contabile esperto di studio

sede: Fano
Rif: 220400

Profilo ideale:

1. Diploma di ragioneria e/o Laurea in economia aziendale, eventuale abilitazione professionale;
2. Consolidata esperienza nel ruolo, maturata presso Studi professionali;
3. Ottima conoscenza della contabilità e del bilancio;
4. Conoscenza più che buona dell'IVA e del Testo Unico delle imposte sui redditi; conoscenza più che buona del diritto societario;
5. Ottimo uso PC, pacchetto Office, conoscenza dei più diffusi gestionali; gradita la conoscenza di Zucchetti Ago Infinity;
6. Domicilio nella provincia sud di Pesaro o nell'immediato hinterland.

Mansioni da svolgere:

Il candidato ideale sarà in grado di svolgere in completa autonomia le seguenti attività:

➢ Gestione della contabilità di imprese e di professionisti, con regimi sia ordinari sia semplificati;
➢ Predisposizione di dichiarazioni fiscali periodiche ed annuali per persone giuridiche (società di persone e società di capitali) e per persone fisiche (professionisti e ditte individuali);
➢ Redazione di bilanci IV Direttiva, con documenti collegati;
➢ Compilazione registri IVA con relative liquidazioni;
➢ Modelli 770 semplificati per ritenute su redditi da lavoro autonomo;
➢ Invii telematici Entratel (dichiarazioni fiscali) e Infocamere (deposito bilanci, variazioni societarie, pratiche Registro imprese in generale);
➢ Adempimenti Intrastat;
➢ Consulenza ai Clienti in materia amministrativa, contabile e fiscale;

Inserimento: immediato.

Sede di lavoro: Fano (PU).

Inquadramento e retribuzione: contratto di collaborazione a partita IVA o in alternativa contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato, full-time, con adeguato periodo di prova; compensi in linea con le capacità e le esperienze effettivamente maturate.

I candidati interessati sono invitati ad inviare il proprio CV (citando il riferimento 220400/IQM) all'indirizzo mail Giuliastramaccioni@iqmselezione.it previa lettura dell'informativa privacy sul nostro sito "http://www.iqmselezione.it/privacy.htm selezione”.
La selezione rispetta il principio delle pari opportunità (L. 903/77). Aut. Min. 1314 RS.