contabile di studio

sede: Milano (MI)
Rif: 220930

IQM Selezione ricerca per importante studio di Milano la figura di

contabile di studio


Profilo ideale:

  • Diploma, con ottimo curriculum studiorum;
  • Esperienza nel ruolo di almeno 10 anni, maturata presso Studi professionali di livello strutturati e modernamente organizzati;
  • Ottima conoscenza di tutti i principi contabili nazionali, del bilancio d'esercizio e relative scritture di rettifica e assestamento di fine anno; calcolo imposte ordinarie-anticipate-differite;
  • Ottima conoscenza della normativa IVA nazionale e del Testo unico delle imposte sui redditi nazionale; conoscenza normativa della fatturazione elettronica e pratica operativa; conoscenza della disciplina antiriciclaggio;
  • Forte propensione all'apprendimento, capacità analitiche, rigore, precisione;
  • Capacità ed abitudine a lavorare in tempi ridotti, spiccata capacità di problem solving e di team working;
  • Ottimo uso del PC e pacchetto Office; conoscenza dei principali software di contabilità, preferibilmente Buffetti;

Mansioni da svolgere:
La risorsa ideale sarà in grado di svolgere in autonomia le seguenti attività:

  • Gestione della contabilità di imprese e di professionisti, con regimi ordinari, semplificati e forfettari;
  • Compilazione modelli 730 e unico persone fisiche;
  • Compilazione registri IVA con relative liquidazioni;
  • Modelli 770 semplificati per ritenute su redditi da lavoro autonomo;
  • Redazione C.U.
  • Altri adempimenti contabili, fiscali, amministrativi richiesti dalla mansione.


Inserimento: immediato

Sede di Lavoro: Milano centro

Inquadramento e retribuzione : contratto di assunzione full-time a tempo indeterminato con periodo di prova; retribuzione in linea con le capacità maturate.

I candidati interessati sono invitati ad inviare il proprio CV all'indirizzo emanuelaagresti@iqmselezione.it indicando come oggetto RIF. 220930 previa lettura dell'informativa privacy sul nostro sito a https://www.iqmselezione.it/privacy.php IQM selezione. La selezione rispetta il principio delle pari opportunità (L. 903/77). Aut. Min. 1314 RS.