Ricerca Training Manager

DEFINIZIONE

Il Training Manager è responsabile del consolidamento e sviluppo delle competenze del personale in organico. Gestisce il budget della formazione, analizza il fabbisogno interno ed elabora piani formativi di medio-lungo termine in accordo con la Direzione HR. Si occupa inoltre della selezione e il coordinamento dei formatori e dei partner formativi esterni. Un ottimo Responsabile della Formazione presidia la comunicazione interna e promuove iniziative di employer branding.

 

ATTIVITÀ TIPICHE

  • Anlisi del fabbisogno formativo e definizione degli obiettivi, in stretta collaborazione con la Direzione HR e in coerenza con la strategia di business;
  • Sviluppo di piani di formazione e valorizzazione dei dipendenti;
  • Gestione del budget dedicato alla formazione;
  • Selezione e coordinamento dei formatori e dei partner/consulenti esterni per l'attuazione di corsi specialistici;
  • Redazione di report di valutazione, per verificare l'effettiva efficacia dei corsi erogati.

 

PROFILO IDEALE

  • Laurea in Scienze della Formazione o Materie Umanistiche;
  • Conoscenza completa del processo formativo, dalla definizione di obiettivi e bisogni alla valutazione dei risultati;
  • Consolidata esperienza nel ruolo, maturata presso aziende strutturate, modernamente organizzate e fortemente orientate al mercato, operanti preferibilmente nel settore di interesse;
  • Capacità di gestire un budget e conoscenza del mercato della formazione esterno all'azienda;
  • Candidato con capacità di problem solving e ottime doti comunicative.

 

PLUS

Un ottimo Responsabile della Formazione:

  • Gestisce efficacemente la comunicazione interna e promuove attività di employer branding;
  • Rappresenta la figura aziendale chiave per la valorizzazione dei migliori talenti in organico;
  • Ha dimestichezza nel processo organizzativo di corsi e seminari, volti sia al consolidamento delle competenze interne che a un rafforzamento delle relazioni interpersonali e interprofessionali.